Credito Fondiario acquisisce un portafoglio di crediti NPL per un valore nominale di 180 milioni di euro

Credito Fondiario, banca leader in Italia nel settore degli investimenti e del servicing di portafogli di crediti deteriorati e capogruppo del Gruppo Bancario Credito Fondiario, ha acquisito un portafoglio di crediti prevalentemente non performing derivanti da forniture nei confronti di pubbliche amministrazioni, tra cui province, regioni e consorzi, per un valore nominale lordo (“GBV”) pari a circa 180 milioni.


COMUNICATO STAMPA