CREDITO FONDIARIO LAVORA CON QUAESTIO SUI PORTAFOGLI DI CREDITI DETERIORATI DELLE TRE C.D. “GOODBANKS”

Quaestio Capital Management SGR, gestore del Fondo Atlante II, ha comunicato di aver firmato un Memorandum of Understanding, per conto del Fondo, per l’acquisto di Euro 2,2 miliardi di esposizioni deteriorate (valore nominale) da Nuova Banche Marche S.p.A., Nuova Banca dell’Etruria S.p.A. e Nuova Cassa di Risparmio di Chieti di S.p.A..


Credito Fondiario, nell’ambito dell’accordo in essere con Quaestio, ha lavorato a supporto dell’operazione, che presenta importanti aspetti innovativi sia a livello di composizione del portafoglio - che include inadempienze (UTP) e vari contratti di leasing (e relativi beni) – sia a livello di struttura, così da consentire la cartolarizzazione di queste nuove categorie di crediti deteriorati.