CREDITO FONDIARIO NOMINATO MASTER E SPECIAL SERVICER NELLA CARTOLARIZZAZIONE GACS DI BANCA CARIGE (APPROX. EURO 1 MILIARDO)

Credito Fondiario ha firmato un accordo con Banca Carige in virtù del quale ha ricevuto incarico di servicer nell’ambito della seconda operazione di cartolarizzazione realizzata da Carige secondo lo schema della “Garanzia Cartolarizzazione Sofferenze” (GACS).

Questa cartolarizzazione, denominata “Riviera”, ha a oggetto un portafoglio di crediti in sofferenza originati all’interno del gruppo Carige, per un valore lordo contabile pari a circa € 1 miliardo di euro di valore nominale.Questa cartolarizzazione, denominata “Riviera”, ha a oggetto un portafoglio di crediti in sofferenza originati all’interno del gruppo Carige, per un valore lordo contabile pari a circa € 1 miliardo di euro di valore nominale.
Credito Fondiario agirà quale master servicer della cartolarizzazione, e quale special servicer per una porzione pari a circa € 0,7 miliardi di valore nominale. - COMUNICATO STAMPA