CREDITO FONDIARIO CHIUDE IL 2018 CON UN UTILE NETTO DI 24,8 MILIONI

Il Consiglio di Amministrazione di Credito Fondiario ha approvato il progetto di bilancio separato e consolidato al 31 dicembre 2018. La Banca registra alla fine del 2018 un risultato netto pari a € 24,8 milioni.

Completato il processo di turnaround e avviato il rilancio già nel primo semestre del 2018, Credito Fondiario ha consolidato anche nella seconda parte dello scorso anno il proprio percorso di sviluppo che lo posiziona tra i primi player del settore in Italia. La crescita del business è stata realizzata grazie a un team manageriale di profilo elevato, a una visione industriale chiara e coerente e ad azionisti che hanno sostenuto con convinzione significativi investimenti realizzati in tecnologia e soluzioni a supporto del business. - COMUNICATO STAMPA