CREDITO FONDIARIO CONCLUDE UNA DELLE MAGGIORI OPERAZIONI NEL SETTORE LEASING IN ITALIA

Acquisendo dal gruppo ubi banca  un portafoglio per un valore lordo (gbv)  di 740 milioni di euro

Credito Fondiario ha siglato oggi un accordo vincolante con il Gruppo UBI Banca per l’acquisto di un portafoglio NPL leasing, inclusi relativi rapporti e beni sottostanti, per un valore lordo (Gross Book Value, GBV) pari a circa 740 milioni di Euro al 31 ottobre 2018.

Il portafoglio complessivamente è composto da 1.125 contratti di leasing prevalentemente immobiliari – interamente detenuti dal Gruppo UBI Banca – verso 976 debitori classificati a sofferenza. Credito Fondiario, in coerenza con il proprio modello di business di Debt Purchaser e di Debt Servicer integrato, oltre ad acquistare il portafoglio, ne curerà direttamente il servicing, le attività di recupero e la gestione e dismissione del patrimonio immobiliare sottostante ai rapporti di leasing. - COMUNICATO STAMPA