LEGAL DISCLAIMER

L’accesso, la consultazione e l’utilizzo delle pagine del presente sito internet (“Sito“) comportano l’accettazione, da parte dell’utente (“Utente“), del contenuto del presente disclaimer.

I contenuti pubblicati sul sito www.creditofondiario.eu, comprensivi di dati, notizie, informazioni, immagini, grafici, disegni, marchi e nomi a dominio, sono di proprietà di Credito Fondiario S.p.A. (“Credito Fondiario“), la quale si riserva tutti i più ampi diritti.

Il contenuto del Sito non può pertanto essere, neanche parzialmente, usato, riprodotto, noleggiato, ceduto, distribuito, trasmesso o registrato, con qualsiasi mezzo, senza il preventivo consenso scritto di Credito Fondiario. Non potranno neppure essere riprodotti i marchi e i loghi che compaiono all’interno del Sito. È però ammessa la possibilità di scaricare o stampare una copia dei materiali contenuti nel Sito per uso personale e scopi non commerciali. L’uso non autorizzato del Sito e del materiale nello stesso contenuto costituisce violazione delle leggi applicabili sul diritto d’autore. Credito Fondiario si riserva quindi il diritto di intraprendere azioni legali presso le competenti autorità nei confronti degli utenti del Sito a tutela dei propri diritti.

Le informazioni e i dati disponibili su questo Sito hanno il solo scopo di fornire una presentazione sintetica di Credito Fondiario e un’informativa circa i prodotti da esso offerti alla clientela e non rappresentano in alcun modo un’offerta di vendita.

Credito Fondiario cura che le informazioni contenute nel Sito rispondano a requisiti di attendibilità, correttezza, accuratezza, completezza e attualità. In ogni caso, Credito Fondiario non assume e pertanto declina ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali errori, omissioni di qualsiasi natura inerenti al materiale pubblicato sul Sito o su siti ad esso collegati, inesattezze ed eventuali mancanze che derivino da errori materiali o refusi di stampa, imputazione dati, formattazione o scansionamento. Le medesime considerazioni valgono anche per i contenuti, accolti nel Sito, prodotti da società terze cui Credito Fondiario si affida.

Parimenti, Credito Fondiario non assume alcuna responsabilità in merito ad errati utilizzi del Sito da parte dell’Utente o a suoi inadempimenti a leggi o regolamenti applicabili, anche in materia di sicurezza e privacy, a possibili malfunzionamenti e/o rallentamenti temporanei del Sito per cause estranee alla propria volontà, ovvero per danni causati dalla mancata adozione da parte dell’Utente dei sistemi di firewall, per i materiali e/o informazioni che l’Utente inserisce (o può inserire) autonomamente negli appositi spazi virtuali messi a disposizione per l’interazione con il Sito.

Inoltre l’Utente sarà ritenuto responsabile e si impegna a tenere indenne Credito Fondiario per qualsiasi danno, pregiudizio, responsabilità e/o spese subite o sostenute dal medesimo Credito Fondiario, manlevando quest’ultimo da ogni azione, ragione e/o pretesa avanzata da terzi nei suoi confronti che trovino causa o motivo in comportamenti e/o omissioni comunque riconducibili all’Utente stesso o che siano conseguenza dell’inosservanza e/o violazione dei precetti contenuti nel presente disclaimer o, ancora, per l’inadempimento in genere degli obblighi ivi previsti a carico dell’Utente e delle garanzie ed impegni prestate con l’accettazione delle relative condizioni.

Credito Fondiario non è, infine, in alcun modo responsabile del contenuto di qualsiasi altro sito internet tramite il quale – attraverso un hyperlink – l’Utente abbia raggiunto il Sito e di quello dei siti internet accessibili – via hyperlink – dal Sito medesimo, né per eventuali perdite o danni subiti dall’Utente per qualsiasi ragione in conseguenza dell’accesso da parte del medesimo a siti di terze parti.

Il presente disclaimer, nonché l’accesso e l’utilizzo del Sito sono regolati dalla Legge italiana. Per ogni controversia che dovesse sorgere in relazione al presente disclaimer, ovvero all’accesso e all’utilizzo del Sito, è competente, a scelta della Banca, il Foro di Roma. Tuttavia, se l’Utente è classificato come “Consumatore”, foro competente è quello della sua residenza o del suo domicilio eletto, purché tale luogo sia ubicato nel territorio della Repubblica Italiana.

Ai fini del rispetto degli obblighi di mediazione obbligatoria previsti dal D.lgs. n. 28/2010, prima di fare ricorso all’autorità giudiziaria, l’Utente (e Credito Fondiario) devono esperire il procedimento di mediazione, quale condizione di procedibilità, facendo ricorso al Co.Re. Com. territorialmente competente.

Per qualunque informazione o chiarimento l’Utente può contattare i nominativi indicati nella sezione “Contatti” del Sito.